Contenuto principale

Messaggio di avviso

REGOLAMENTO PER LO SVOLGIMENTO DELLA 2ᵃ PROVA SCRITTA TEORICO/PRATICA DEL CONCORSO PER LA COPERTURA DI N.1 POSTO A TEMPO INDETERMINATO E A TEMPO PIENO DI ISTRUTTORE DIRETTIVO ECONOMICO FINANZIARIO, CAT.D1, DA ASSEGNARE AL 3° SERVIZIO ECONOMICO, FINANZIARIO E DEI CONTROLLI – SOCIETÀ PARTECIPATE E CONTROLLO

Sono ammessi alla prova selettiva tutti i candidati, in regola con i requisiti specifici di ammissione previsti dal bando, risultati idonei alla prima prova, individuati nel VERBALE della Commissione di Concorso n. 3 del 16/06/2021, pubblicato all’albo Pretorio Comunale e sul sito web.
I candidati devono presentarsi, in data 07/07/2021, ore 16:00, presso la sala consiliare del Comune di Castel Volturno in Piazza Annunziata n. 1, muniti di documento di identità in corso di validità, seguendo scrupolosamente, le istruzioni che seguono, in caso contrario non sarà consentito l’accesso alla prova

  1. presentarsi da soli e senza alcun tipo di bagaglio (salvo situazioni eccezionali, da documentare);
  2. di esibire all’accesso all’area concorsuale, al controllo temperatura, il referto stampato dell’esito del tampone, documenti che saranno successivamente consegnati agli addetti al riconoscimento;
  3. non presentarsi presso la sede concorsuale se affetti da uno o più dei seguenti sintomi:
    a) temperatura superiore a 37,5°C rilevata in sede e brividi;
    b) tosse di recente comparsa;
    c) difficoltà respiratoria;
    d) perdita improvvisa dell’olfatto (anosmia) o diminuzione dell'olfatto (iposmia), perdita del gusto (ageusia) o alterazione del gusto (disgeusia);
    e) mal di gola;
  4. non presentarsi presso la sede concorsuale se sottoposto alla misura della quarantena o isolamento domiciliare fiduciario e/o al divieto di allontanamento dalla propria dimora/abitazione come misura di prevenzione della diffusione del contagio da COVID-19;
  5. indossare obbligatoriamente e correttamente (copertura delle vie aeree, naso e bocca), dal momento dell’accesso all’area concorsuale sino all’uscita e per l’intera durata della prova i facciali filtranti FFP2.
  6. I candidati ai sensi del “Protocollo per lo svolgimento dei concorsi pubblici” n 0025239 - P pubblicato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Funzione Pubblica in data 15/04/2021 dovranno consegnare al varco di riconoscimento:
    • un referto relativo ad un test antigenico rapido o molecolare, effettuato mediante tampone oro/rino-faringeo presso una struttura pubblica o privata accreditata/autorizzata in data non antecedente a 48 ore dalla data di svolgimento delle prove. Tale prescrizione si applica anche ai candidati che abbiano già effettuato la vaccinazione per il COVID-19. IL REFERTO DOVRA’ ESSERE STAMPATO

ATTENZIONE
Non saranno ammessi a sostenere la prova preselettiva i candidati che si presenteranno ai varchi di riconoscimento, sprovvisti anche di uno solo dei documenti sopra indicati.
A seguito della procedura di identificazione, saranno consegnati al candidato:

  1. una penna nera ad inchiostro indelebile;
  2. una scheda anagrafica da compilare, in stampatello, in ogni sua parte;
  3. n. 02 codici a barre adesivi criptati, allocati in modo casuale.
  4. n. 02 buste 1 piccola per contenere la scheda anagrafica – 1 grande per contenere il compito e la busta contenente la scheda anagrafica.

NOTA BENE

  • Non è consentito l’accesso alla prova dei candidati che si presentino dopo la chiusura delle operazioni di riconoscimento.
  • I candidati che, per qualsiasi motivo, risultino assenti alla prova, dopo la chiusura delle suddette operazioni di riconoscimento, sono considerati rinunciatari alla partecipazione al concorso di cui al presente bando. Tanto, ha valore di notifica agli interessati.

ART.1 - PROVA DI SELEZIONE: CONTENUTI-CRITERI PER LA VALUTAZIONE-TEMPO ASSEGNATO
La prova selettiva consiste nella stesura di un elaborato a contenuto teorico- pratico in materia di ragioneria generale applicata alle pubbliche amministrazioni con particolare riferimento alla contabilità degli enti locali. La prova scritta avrà durata massima di un’ora – (UNA ORA).
Saranno considerati ammessi alla prova successiva i candidati che avranno realizzato il punteggio di 21/30.

ART.2 - PROVA DI SELEZIONE: MODALITA’ DI SVOLGIMENTO-OBBLIGHI DEI CANDIDATI, VIGILANZA

Due candidati volontari, tra i presenti, sceglieranno tra n. 03 (numero tre) plichi, la traccia da somministrare.

A seguito di verbalizzazione, la traccia sarà dettata, mentre si procederà alla lettura delle due tracce non distribuite.

A ciascun candidato saranno pertanto consegnato n. 02 fogli protocollo timbrati dal Comune di Castelvolturno e siglati.

Al segnale di VIA, dato dallo speaker di sala, avrà inizio lo svolgimento della prova.

I candidati per l’elaborazione della prova scritta devono utilizzare esclusivamente la penna nera indelebile, ed i fogli distribuiti dalla Commissione, sui quali non deve risultare alcuna sottoscrizione né alcun contrassegno identificativo, pena di annullamento della prova.

Al termine della prova, al segnale di STOP, il candidato dovrà:

A) restare seduto al proprio posto, senza comunicare con gli altri candidati, ed ascoltare le istruzioni impartite in sala per la consegna dell’elaborato.

B) Al termine delle predette operazioni, solo dopo specifica istruzione dello speaker, i candidati saranno autorizzati ad uscire dalla sala concorsuale, seguendo i percorsi di sicurezza indicati dalla segnaletica e dal personale di vigilanza.
IL CANDIDATO CHE NON RISPETTA LE ISTRUZIONI SOPRAELENCATE E QUELLE IMPARTITE IN SALA SARA’ IMMEDIATAMENTE ESCLUSO DALLA PROVA SELETTIVA E QUINDI DAL CONCORSO.

È fatto divieto ai candidati di tenere con sé durante la prova:
libri, pubblicazioni, appunti, blocco note, quaderni, telefoni cellulari ed altri strumenti elettronici, compresi gli “smartwatch”, ed ogni apparecchiatura elettronica, a pena di annullamento della prova.

I candidati in possesso di qualunque apparecchio elettronico e in particolare dei telefoni cellulari, dovranno tenerli sul banco spenti e/o con la batteria staccata e comunque spenti fino all’uscita dalla sala concorsuale, oppure spenti e riposti in borsa e la borsa posizionata sotto la sedia.

Durante la prova non è permesso ai concorrenti di comunicare tra di loro verbalmente oppure per iscritto, ovvero di mettersi in relazione con altri, salvo che con i componenti la commissione o del personale addetto alla vigilanza.

Ai candidati è consentito lasciare la sede della prova solo al termine della scadenza del tempo assegnato per lo svolgimento della prova e non prima che venga comunicato dal Presidente della Commissione Esaminatrice.

Al candidato che contravviene alle disposizioni di cui al presente articolo la prova è annullata dalla Commissione ed il medesimo è escluso dal concorso. Il candidato escluso dalla prova potrà lasciare comunque l’aula solo a conclusione della suddetta prova.

ART.3 - CAUSA DI ANNULLAMENTO DELLA PROVA

Le prove sono soggette ad annullamento ed il candidato è escluso dal concorso, in aggiunta ai motivi esposti nei precedenti articoli, qualora:

  1. il candidato venga sorpreso ad introdurre e/o utilizzare in aula telefoni cellulari, palmari, smartphone o altra strumentazione similare nonché manuali, testi scolastici, appunti manoscritti e materiale di consultazione, non precedentemente segnalati ai varchi e posti sul banco oppure custoditi in borsa sotto la sedia;
  2. il compito scritto: risulti firmato o contrassegnato dal candidato e/o risulti manomesso il codice a barre adesivo.


BUON CONCORSO A TUTTI!
IL R.U.P.

Attachments:
FileDescriptionFile size
Download this file (Regolamento II Prova Scritta CAT. D1.pdf)Regolamento II Prova Scritta CAT. D1.pdf 608 kB